Riqualificazione nucleo blocco operatorio 

Ospedale Regionale Beata Vergine - Mendrisio

Anno

2018

Committente

ENTE OSPEDALIERO CANTONALE

Progettisti

L+PARTNERS S.r.l. 

Servizio

Studio di Fattibilità, Progettazione Definitiva, Tecnologia medica e arredi sanitari

Oggetto del mandato è la verifica di Fattibilità tecnica di sostituzione delle attuali sale operatorie con nuove sale adeguate nelle dimensioni e nelle prestazioni tecniche alle attività chirurgiche offerte dal Presidio Ospedaliero, con particolare attenzione alla mitigazione delle interferenze tra le attività di cantiere e l’attività chirurgica. 
In esito alla campagna di approfondimento e alle considerazioni sulla attuale configurazione del blocco operatorio sono sorte diverse criticità riassumibili in: sale operatorie di dimensioni non adeguate; sala risveglio con interferenza dei flussi di personale e pazienti; collocazione dell’ufficio controllo accessi distante dalla zona di uscita dei letti e consegna/invio materiale; criticità nell’accessibilità dei pazienti allettati verso la sala urologica e mancanza di spazi per la preparazione dei pazienti; carenza di spazi per il deposito di attrezzature, farmaci e presidi.
In risposta a tali criticità, e a seguito di un’attenta analisi delle possibilità distributive, la soluzione adottata è di tipo “aperto”, con sale di 40 mq ciascuna, aree di preparazione centralizzate, locali di raccolta materiale da ricondizionare comune tra due sale e un ampio locale deposito attrezzature collocato al centro dell’area di supporto.
La soluzione scelta ha il grande vantaggio, oltre alla messa a disposizione di un BO funzionalmente e tecnologicamente all’avanguardia, di permettere sufficienti margini di flessibilità per la creazione successiva di un day hospital/centro di endoscopia in collegamento diretto  con le sale operatorie rispondendo così all’ orientamento strategico che vede nel medio termine un inevitabile shifting verso la chirurgia ambulatoriale da realizzare in termine di grande efficienza, qualità e sicurezza per il paziente.

Servizio svolto con metodologia BUILDING INFORMATION MODELLING (BIM).